Il 23 maggio i mass media ricordano il 28° anniversario della strage di Capaci

Prima di essere ucciso, Falcone (insieme a Borsellino) aveva fatto pubblicare sui mass media e messo in dubbio che sopra la mafia c’erano menti raffinatissime che usavano (distribuendo poteri) la mafia come braccio armato… Una carica ad altissimo potenziale, piazzata in un sottopassaggio dell’autostrada, è stata fatta brillare con un telecomando a distanza. E’ morto […]