23 maggio 1992 strage di Capaci – Intrecci occulti secolari tra sevizi segreti, massomafia e la loro bassa manovalanza (mafia) ….

23 maggio 1992 strage di Capaci Intrecci occulti secolari tra sevizi segreti, massomafia e la loro bassa manovalanza (mafia) …. Il 23 maggio di 23 anni fa, sull’autostrada A29, nei pressi dello svincolo di Capaci ci fu un attentato dove persero la vita il magistrato antimafia Giovanni Falcone e sua moglie Francesca Morvillo. Il magistrato …

THINK TANK: La politica corrotta e il malaffare delle Ong

think tank : La politica corrotta e il malaffare delle Ong   Un think tank è un organismo, un istituto, una società o un gruppo, tendenzialmente indipendente dalle forze politiche (anche se non mancano think tank governativi), che si occupa di analisi delle politiche pubbliche e quindi nei settori che vanno dalla politica sociale alla …

Lockheed: dagli Hercules agli F35, lo scandalo continua…

21 aprile 1976: la commissione parlamentare inquirente riceve dalla Lockheed le chiavi per decriptare i nomi in codice. Antelope Cobbler è un primo ministro italiano . Tra il 1968 e il ‘70 i presidenti del Consiglio sono stati tre: nel 1968 Aldo Moro e Giovanni Leone; nel 1969 e nel 1970 Mariano Rumor; è proprio …

10 aprile 1919: EMILIANO ZAPATA, tradito da un compagno, cade vittima di un’imboscata

Emiliano Zapata La rivoluzione del Sud Emiliano Zapata nasce ad Anenecuilco, una breve frazione di Villa de Ayala, nello stato di Morelos, in Messico, l’8/8/1879. Anarchico, combattente, è passato alla storia per essere stato tra i principali leader della Rivoluzione Messicana “Terra e libertà” . La zona nella quale nasce e cresce Emiliano Zapata è …

1 aprile 2015 Gli affari sporchi della massomafia

01 aprile 2015 GLI AFFARI SPORCHI DELLA MASSOMAFIA             (massoneria & mafia) Tangenti Expo  Gli impuniti: Tangenti Expo, Acerbo patteggia una condanna a tre anni e torna in libertà. Ci sono prove consistenti che dimostrano come Antonio Acerbo, ex subcommissario di Expo, abbia pilotato la gara per la costruzione delle …

‘Ndrangheta e Tav, chiuse indagini: 31 indagati, 2 marescialli dei carabinieri

30 marzo 2015 ‘Ndrangheta e Tav, chiuse indagini: 31 indagati, 2 marescialli dei carabinieri Lo scorso 1 luglio, 20 persone finirono in carcere dopo l’inchiesta sugli interessi delle cosche negli appalti per le opere preliminari dell’Alta velocità….. Nelle prossime settimane la procura potrebbe chiedere il processo. Ci sono anche un ex ispettore capo dei vigili …

Firenze: collettivo degli studenti contestano Caselli e la mafia del TAV

No Tav: Firenze, le scritte sui muri contro l’ex procuratore Caselli CASELLI E LA MAFIA DEL TAV. Nuove scritte di minaccia contro l’ex procuratore capo di Torino Giancarlo Caselli e i pm Andrea Padalino e Antonio Rinaudo sono comparse questa notte in via Lombroso. Le indagini coordinate dal procuratore di Torino, sulle manifestazioni No Tav …

Ferrovie Nord Milano, la società pagò 120mila euro di multe prese dai familiari dei dirigenti (massoni)…

Giustizia sociale contro i poteri forti 11 marzo 2015 Ferrovie Nord Milano, la società pagò 120mila euro di multe prese dai familiari dei dirigenti (massoni)…. Spese pazze fatte dai vertici (borghesi infami) delle ferrovie dello stato sui rimborsi dei «ristoranti-bar». E anche delle «spese viaggio e alloggio hotel». Un elenco di quattro pagine di «uscite» …

Massomafia – mammasantisima: neri, rossi e boss. Chi comanda a Roma?

05 marzo 2015 Massomafia – mammasantisima: neri, rossi e boss. Chi comanda a Roma? La ragnatela criminale di Carminati aveva unito politici di destra e sinistra. A comandare era il terrorista mai pentito che dava ordini a uomini di destra e sinistra. In libreria per Chiarelettere il nuovo libro inchiesta di Lirio Abbate e Marco …